Turchia intensifica le proprie truppe a nord della Siria

24 settembre                     

La Turchia ha intensificato le proprie truppe nel nord della Siria, territorio dominato da gruppi jihadisti. Secondo due ufficiali la Turchia sta rafforzando il proprio coinvolgimento militare nel conflitto e intensificando la cooperazione con la Russia.

All'inizio di questa settimana le truppe di terra equipaggiate per creare degli accampamenti temporanei hanno iniziato a spostarsi verso dei territori cuscinetto al confine tra Turchia e Siria.

Secondo il Financial Times tali movimenti dimostrano uno sforzo da parte del governo di Ankara nel rispettare l'accordo di tregua ad Idlib, provincia di ribelli a nord della Siria controllata da truppe di al Qaeda. Accordo stipulato tra Turchia, Russia e Iran.

Fonte: Financial Times