Tolti i metal detector dalla moschea di al Aqsa a Gerusalemme

25 luglio                     

Le forze di sicurezza israeliane hanno tolto i metal detector dall'entrata della moschea di Aqsa situata presso la Città Vecchia di Gerusalemme. La decisione è stata presa dal governo nella speranza di porre fine ai sanguinosi scontri dei giorni scorsi.

I metal detector erano stati installati in seguito ad una sparatoria avvenuta il 14 luglio davanti alla moschea, durante la quale due poliziotti hanno perso la vita. Il gesto aveva suscitato le proteste da parte della comunità palestinese, portando a diversi scontri verificatisi nei giorni scorsi.

Nonostante i controlli siano stati rimossi, la Palestina ha dichiarato che il gesto è comunque inaccettabile.

Fonte: Reuters