Belgio: arrestati due uomini sospettati di preparare un attentato

5 luglio                     

Bruxelles - Alle prime luci dell'alba di martedì 5 luglio un blitz della polizia ha portato all'arresto di due uomini di nazionalità belga per presunte attività terroristiche. 

L’operazione è stata condotta in collaborazione con la gendarmerie francese, la quale ha arrestato cinque persone nei pressi del confine con il Belgio.

Secondo quanto emerso dalle indagini, i fermati fanno parte di un gruppo di motociclisti chiamato Kamikaze Riders, composto principalmente da individui di origine nordafricana e ritenuto in contatto con gruppi jihadisti.

Tra gli oggetti sequestrati, due uniformi di polizia e protezione civile hanno portato gli inquirenti a ipotizzare che i fermati volessero camuffarsi per realizzare un attentato. Ad avvalorare i sospetti degli investigatori, il rinvenimento di tre mitragliatrici, due pistole e quattro detonatori.

Fonte: Reuters