Iraq: ISIS brucia vivi 12 civili a Kirkuk

4 luglio                     

L’ISIS ha bruciato vive dodici persone nei pressi di Kirkuk, zona in cui si concentra la resistenza degli jihadisti.

I civili sono stati sequestrati dai miliziani mentre tentavano di scappare da Huwaja. Secondo quanto riportato dalla polizia di Kirkuk, i civili sono stati chiusi in una gabbia, cosparsi di benzina e dati alle fiamme.

Fonte: Ansa