Presa di ostaggi a Newcastle

9 giugno

Un uomo armato di coltello ha fatto irruzione presso un centro di collocamento a Newcastle, prendendo in ostaggio sei dipendenti.

Sulla scena sono intervenuti i negoziatori, avviando le trattative col sequestratore. Le strade attorno al centro di collocamento, così come la stazione metropolitana, sono state chiuse fino a nuove disposizioni. Evacuati anche gli adiacenti alloggi per studenti.

Attorno alle 10.20, la polizia ha dichiarato che tutti gli ostaggi sono stati rilasciati, mentre il sequestratore è rimasto ancora all’interno dell’edificio. Nessuno di loro è rimasto ferito. Sul posto sono intervenuti anche gli artificieri.

Secondo la polizia di Northumbria non ci sono evidenze che si tratti di un’azione terroristica.

 

Si attendono ulteriori aggiornamenti.

Fonti: The Guardian