Attacco ISIS con armi chimiche a Mosul Ovest.

16 aprile

L'ISIS ha utilizzato il gas come arma di combattimento a Mosul Ovest, a riportarlo è il generale Yahya Rasool del Comando unificato che si occupa di coordinare le operazioni contro lo Stato Islamico in Iraq.

Secondo il generale è già la seconda volta questa settimana che l'ISIS utilizza armi chimiche nelle offensive contro l'esercito iracheno. Sei soldati sono stati portati negli ospedali da campo in chiare condizioni di soffocamento e sono attualmente in ricovero. 

Per il momento non è ancora chiaro quale tipo di materiale chimico sia stato utilizzato, nel frattempo sono state consegnate delle maschere di protezione per tutti i soldati sul campo.

L'operazione delle forze irachene e alleate per liberare l'area ovest di Mosul è iniziata il 19 febbraio e sta causando la morte di centinaia di civili, utilizzati spesso come scudi umani da parte dello Stato Islamico.

Fonte: ANSA