Esplosione a Lahore. Uccise sei persone.

6 aprile

Pakistan - Mercoledì 5 Aprile un ordigno ha provocato sei morti e almeno diciotto feriti nella zona orientale di Lahore, nel Punjab. Delle vittime, quattro erano soldati impegnati nelle operazioni di censimento della popolazione. L’attacco è stato rivendicato dai Talebani. Si tratta del settimo attentato verificatosi nel paese nell'ultima settimana. Il secondo a Lahore dall'inizio dell'anno: il 13 Febbraio, infatti, un'esplosione aveva causato tredici vittime.

Sotto la continua minaccia terroristica, l'intera popolazione del Punjab ha manifestato più volte negli ultimi mesi le proprie preoccupazioni, facendo pressione sul governo per garantire una maggiore sicurezza nell'intera area.

I recenti attentati hanno inoltre riportato alla luce le tensioni con l’Afghanistan, accusato dal governo pakistano di supportare il gruppo terroristico TTP (Tehrik-i-Taliban Pakistan). A sua volta, Kabul ha apertamente accusato Islamabad di appoggiare le tribù talebane asseragliate nelle impervie zone di confine fra i due paesi. Il governo di Sharif, tuttavia, ha finora negato ogni possibile coinvolgimento.

Fonte: Reuters