Attentato sventato in Belgio.

23 marzo

Bruxelles – Un 39enne francese di origini tunisine è stato arrestato ad Anversa. Secondo le prime indiscrezioni l’uomo, a bordo di una Citroën rossa, sarebbe stato fermato poco prima di entrare a tutta velocità nella zona pedonale della città.

Solo il tempestivo intervento della polizia ha impedito l’ennesima strage, essendo la zona molto frequentata soprattutto al mattino. Nella sua auto sono stati infatti trovati dei coltelli, un fucile e una tanica contenente del liquido non ancora identificato.

L’Ufficio del Pubblico Ministero federale ha dichiarato che l’uomo, di nome Mohamed R., è residente in Francia.

L’arresto si è verificato all’indomani sia della commemorazione dell’attentato a Bruxelles - dove il 22 Marzo 2016 hanno perso la vita trentadue persone - sia dell’attacco a Londra, il cui tragico bilancio è finora di quattro morti e quaranta feriti.