Barcellona, terrore sulle Ramblas

17 Agosto                     

Un furgone è penetrato a tutta velocità nella zona pedonale di una delle  Ramblas, i corsi principali della città, investendo numerosi passanti. Molti coloro che hanno cercato riparo all’interno dei vari esercizi commerciali. Le autorità spagnole hanno dichiarato che almeno dieci persone sono morte, mentre i feriti sono circa novanta. Di questi, dieci versano in gravi condizioni negli ospedali cittadini.

Alcuni testimoni oculari hanno riferito che l’autista del furgone si è lanciato volontariamente contro la folla per poi fuggire a piedi, barricandosi infine all’interno di un ristorante turco, prima di essere arrestato e identificato. È Driss Oukabir, un cittadino magrebino con numerosi precedenti. Secondo le autorità l’uomo aveva anche alcuni complici: è per questo che considerano l’accaduto come un attacco terroristico organizzato.

Tom Markwell, un turista di New Orleans, ha dichiarato: “ho visto il furgone. Stava zigzagando, cercando di colpire le persone il più velocemente possibile”.

Fonte: BBC