26 giugno

Johan Gustafsson, 42enne prigioniero di Al-Qaeda, è stato rilasciato in Mali dopo sei anni di prigionia. A comunicarlo, il Ministro degli Esteri svedese Margot  Wallström nel pomeriggio di lunedì.

Gustaffson era stato catturato nel 2011 dall’organizzazione terroristica Al Qaeda nel Magreb Islamico (AQIM) assieme ad altri due uomini, uno dei quali era riuscito a fuggire nel 2015 durante un raid delle forze speciali francesi.

Il ministro Wallström ha dichiarato che la liberazione del cittadino svedese è il risultato della cooperazione tra le autorità di Stoccolma e quelle malesi.

AQIM aveva catturato numerosi occidentali prima che nel 2013 il governo francese schierasse le proprie forze nel paese.

Telefonando a Gustaffson sul volo che lo sta riportando in patria, Wallström ha detto di averlo sentito “felice e di buonumore”.

Fonti: BBC

 



Altro