Attacco chimico in Siria, almeno 35 persone uccise di cui 9 bambini.

4 aprile

Siria - Khan Sheikun è stata colpita da un attacco chimico che ha ucciso almeno 35 persone tra cui nove bambini; i feriti sarebbero almeno sessanta. La città si trova a nord ovest del paese ed è controllata dai ribelli.

Il comitato di coordinamento dell'opposizione locale ha pubblicato le foto delle vittime e sostiene che siano morte per soffocamento. Secondo Reuters l'attacco potrebbe essere stato portato avanti dal governo o dalle forze russe. Alcuni medici contattati dal Syrian Observatory for Human Rights dicono che si tratterebbe di gas.

I governo siriano ha ripetutamente negato l'uso di armi chimiche, tuttavia un report dell'ONU e dell'Office for Prohibition of Chemical Weapons pubblicato ad ottobre dimostra che le forze del governo hanno portato avanti almeno tre attacchi con il cloro tra il 2013 e il 2015.

Fonte: BBCReuters