Traccia #4

Immigrazione e terrorismo

Nel corso degli ultimi anni, il tema dell’immigrazione è stato più volte associato all’esigenza di sicurezza. La preoccupazione di infiltrazioni terroristiche da parte dell’ISIS all’interno dei flussi migratori –per non menzionare il tentativo del Califfato di reclutare tra i richiedenti d’asilo- ha spesso infiammato un dibattito divenuto ormai politicizzato. Considerata l’attualità e la sensibilità del tema, questa traccia intende esplorare quelle dinamiche che legano immigrazione, terrorismo e radicalizzazione.

Con ciò non si intende associare in alcun modo immigrazione e violenza o immigrazione e crimine, però. Oltre ad un numero di considerazioni solidali ed etiche, studi dimostrano che gli immigrati, e i profughi in particolare, non si radicalizzano quasi mai. Questo è dato dal fatto che lo scopo principale di queste persone è di ricostruirsi una vita, siano essi “migranti economici”, siano essi profughi fuggiti da guerre. Contrariamente, la situazione di Francia e Gran Bretagna dimostra come siano le seconde/terze generazioni ad essere afflitte dal processo di radicalizzazione. A differenza dei loro genitori, giovani francesi e britannici di origine straniera si trovano spesso intrappolati fra culture, in condizioni di disagio sociale e economico.

Alla luce di tali elucidazioni, lo scopo di questo saggio è di esplorare come i terroristi di Al-Qaeda e dell'ISIS hanno infiltrato il nostro paese sfruttando i flussi migratori. Gli studenti sono chiamati a mappare e identificare i casi di infiltrazioni ideologiche, terroristiche e logistiche conosciute. Il fine ultimo è di proporre percorsi d'azione sia in ambito internazionale sia in ambito nazionale al fine di contrastare in modo efficace lo sfruttamento dell’immigrazione da parte dei terroristi, facendo riferimento a espedienti legati al campo della sicurezza, politica e diplomazia.

Idee su come costruire il policy paper e le sue raccomandazioni – oltre a titolo, definizioni, riassunto e le voci restanti.
    1. Definizione: immigrato/rifugiato
    2. Background: breve resoconto su immigrazione in Italia e infiltrazioni terroristiche (terroristi arrestati sui barconi o radicalizzatisi nel nostro paese in seguito al loro arrivo)
    3. Identificare l’obiettivo/interesse principale dell’attore/attori coinvolti: in base al ruolo scelto, identificare il proprio interesse
    4. Politiche/piani d’azione passati: cosa è stato fatto per impedire che l’ISIS infiltrasse i barconi coi suoi membri?
 
©TUTTI I DIRITTI RISERVATI